Consigli per una vacanza in Islanda

Stazioni di servizio e di ricarica elettrica in Islanda


Stazioni di servizio e di ricarica elettrica in Islanda

Se noleggi un’auto in Islanda, prima o poi dovrai fare il pieno. Anche se non hai intenzione di fare un tour completo dell’Islanda, prima di restituire il tuo veicolo all’autonoleggio dovrai comunque fare il pieno.

Che tu faccia tanti o pochi chilometri, a bordo di un’auto tradizionale o elettrica, che cosa devi sapere per fare il pieno o per ricaricare la batteria?

Continua a leggere per scoprirlo…

  • Quanto costa la benzina nelle stazioni di servizio in Islanda
  • Dove trovare stazioni di ricarica elettrica in Islanda
  • Come risparmiare presso le stazioni di servizio in Islanda
  • Come funzionano le stazioni di servizio in Islanda
  • E molto altro ancora!

Le principali stazioni di servizio in Islanda

Proprio come avviene anche nel tuo paese, dove alcuni dei principali marchi sono molto facili da riconoscere e da trovare nelle principali città, anche in Islanda alcuni marchi sono tutt’altro che difficili da notare in varie parti del paese.

I marchi principali sono…

  • N1
  • Orkan
  • OB
  • Olis
  • Atlantsolia

Oltre a questi marchi, troverai anche alcune stazioni di servizio indipendenti, soprattutto se raggiungi le zone più rurali del paese.

Ecco i loghi delle cinque principali società, che ti aiuteranno a riconoscerle durante i tuoi spostamenti:

Principali marchi delle stazioni di servizio in Islanda

Oltre a queste cinque società, potresti anche trovare una stazione di servizio diversa dalle altre che, in base a dove vivi abitualmente, potresti già conoscere: Costco!

In Islanda è presente un unico Costco, che vanta una propria stazione di servizio vicino a Reykjavik. Se sei già un membro di Costco, puoi comodamente recarti nella stazione Costco in Islanda e fare il pieno alla tua auto a noleggio. Senza dubbio apprezzerai i risparmi che ti garantisce Costco, specie in confronto ai prezzi che si vedono in giro!

Come funzionano le stazioni di servizio in Islanda?

In Islanda la maggior parte delle stazioni di servizio sono self-service: dovrai quindi fermarti alla pompa, scendere dall’auto e rifornirti autonomamente, senza che un addetto lo faccia per te, come avviene spesso in molte parti del mondo. Naturalmente, non tutte le stazioni sono self-service: solo la maggior parte.

Se la stazione presso cui ti rifornisci è servita, la procedura sarà, grossomodo, quella seguita in tutto il resto del mondo: l’addetto rifornirà l’auto al posto tuo con la quantità di carburante che desideri e quindi pagherai il dovuto con carta o contanti. Le stazioni servite solitamente non sono aperte giorno e notte perché, per farlo, richiederebbero la presenza costante di un addetto.

Al contrario, le stazioni di servizio self-service, non richiedendo la presenza di personale, sono aperte solitamente 24 ore su 24. Non dovrai fare altro che scendere dall’auto, pagare con la carta alla cassa automatica, selezionare la pompa presso cui rifornirti e fare benzina. Dovrai anche indicare alla cassa automatica la quantità di carburante che desideri. Se utilizzerai meno carburante di quello che hai indicato, la differenza ti sarà rimborsata direttamente sulla carta.

Ricaricare l’auto in Islanda

Come posso pagare a una stazione di servizio in Islanda?

Anche se abbiamo appena visto che per pagare a una stazione di servizio self-service è necessaria una carta di credito, è bene ricordare che presso le stazioni self-service non è possibile pagare con qualsiasi tipo di carta. Alcune stazioni ti chiederanno, per esempio, di utilizzare una carta dotata di PIN. Se non hai una carta dotata di PIN, quindi, non potrai rifornirti.

Che cosa si può fare se non si dispone di una queste carte e si ha bisogno di fare rifornimento?

Ci sono diverse possibilità. Per prima cosa, puoi recarti presso una stazione di servizio servita, che accetterà la maggior parte delle carte e i pagamenti in contanti. Prima del viaggio, puoi anche contattare la tua banca o l’emittente della tua carta per verificare se la tua carta è effettivamente priva di PIN (potrebbe averne uno e tu potresti semplicemente non saperlo). Puoi anche acquistare delle carte prepagate per il carburante, sia prima sia dopo il tuo arrivo in Islanda. Le carte prepagate per il carburante sono disponibili in ogni area del paese e le troverai in vendita presso un’ampia gamma di negozi.

Dove trovare stazioni di servizio in Islanda

Stai pianificando l’itinerario del tuo viaggio su strada in Islanda e, per evitare di trovarti in difficoltà, vuoi assicurarti che ti sposterai unicamente lungo strade in cui siano presenti stazioni di servizio, per poter sempre fare il pieno quando ne hai bisogno?

Se ti ritrovi in questa descrizione, abbiamo delle buone notizie per te. Anche se l’Islanda è nota per essere una destinazione relativamente aspra e remota, ricca di lande selvagge, potrai comunque trovare stazioni di servizio in tutte le nostre città e in tutti i nostri villaggi (talvolta anche più di una, nelle aree più vicine a Reykjavik). Moltissime stazioni di servizio sono inoltre presenti lungo la Strada 1, conosciuta anche come Ring Road, una strada molto trafficata che attraversa l’intero paese.

Sai quali sono i pochi casi in cui potresti temere di non riuscire a trovare una stazione di servizio durante il tuo viaggio in Islanda? Quando visiti le regioni dei Fiordi dell’ovest, dei Fiordi dell’est e dei Fiordi del nord. Si tratta delle aree più remote del paese, dove le stazioni di servizio sono presenti solo all’interno dei centri abitati, che possono essere parecchio distanti tra loro. Per questa ragione, quando ti trovi qui, è sempre una buona idea fare il pieno non appena se ne presenti l’occasione per evitare ogni rischio.

Anche spostandosi lungo la Ring Road è sempre bene fare il pieno non appena se ne presenti l’occasione. Talvolta, infatti, lungo la Ring Road potresti percorrere fino a 100 km senza trovare una singola stazione di servizio, e non è certo il caso di farsi trovare con il serbatoio vuoto.

Sai qual è l’unica area dell’Islanda in cui non sono presenti stazioni di servizio? Gli altipiani. Questa difficile area del paese è accessibile unicamente per pochi mesi l’anno, durante l’estate, a bordo di un veicolo 4x4 e percorrendo le F-road. Se desideri visitare gli altipiani, dovrai organizzarti prestando la massima cura ai dettagli, assicurandoti di partire con il serbatoio pieno e di avere con te tutto ciò di cui avrai bisogno e noleggiando l’auto più adatta al tuo viaggio.

Mappa delle stazioni di servizio N1

Mappa delle stazioni di servizio Orkan in Islanda

Mappa delle stazioni di servizio OB e Olis in Islanda

Mappa delle stazioni di servizio Atlansolia in Islanda

Quanto costa la benzina in Islanda?

Proprio come avviene in tutto il mondo, anche in Islanda il prezzo della benzina varia in base a numerosi fattori, tra cui quelli economici e la domanda di carburante. A ottobre 2023 il prezzo medio era pari a 320 ISK/litro (2,20 EUR) sia per la benzina sia per il diesel.

Se desideri contenere le spese durante il tuo viaggio in Islanda e vuoi avere un’idea sui costi della benzina, ti consigliamo di visitare questo sito prima di partire. Puoi anche visitare questo sito dedicato ai prezzi delle stazioni di servizio islandesi per conoscere i costi del carburante in Islanda e sapere come variano in base alla regione del paese che stai visitando. Proprio come avviene in moltissimi paesi, in una grande città islandese i costi potrebbero rivelarsi maggiori rispetto a un paesino più piccolo.

Dove si trova la stazione di servizio più conveniente in Islanda?

Come abbiamo già visto, presso l’unica stazione di servizio di Costco presente in Islanda, vicino a Reykjavik, si trovano ottimi prezzi. Ricorda però che, per fare rifornimento da Costco, hai bisogno di essere iscritto (pagando un abbonamento annuale).

Se non sei iscritto a Costco, la stazione di servizio di Okran su Bústadavegur Street, vicino a Reykjavik, è conosciuta per i suoi prezzi convenienti. Visita questo sito per trovare i prezzi più bassi per la benzina e per il diesel in base alla regione che desideri visitare: l’area della capitale, il sud-ovest, il sud, l’est, il nord, l’ovest o la regione dei Fiordi dell’ovest.

Altre cose da sapere sulle stazioni di servizio islandesi

Approfitta al massimo delle tue soste nelle stazioni di servizio durante il tuo viaggio su strada in Islanda. Qui ti spieghiamo come farlo e tutto ciò che devi sapere.

Assicurati sconti sul carburante

Sicuramente non vuoi spendere in benzina tutto il tuo budget. Per fortuna ci sono alcuni modi molto semplici per risparmiare sulla benzina in Islanda, come per esempio approfittare degli sconti sul carburante.

Se hai noleggiato un’auto con Lava Car Rental, avrai certamente notato che i suoi portachiavi sono in realtà due tag elettronici, uno con il logo delle stazioni OB e Olis e uno con il logo delle stazioni N1. Questi tag possono essere utilizzati quando si fa il pieno presso una delle stazioni di questo marchio e ti assicureranno uno sconto. Non sai come utilizzare il tag per ottenere lo sconto? Non esitare a chiedere al personale della stazione, sarà lieto di assisterti!

Molte stazioni di servizio islandesi offrono anche un servizio self-service di lavaggio auto

Quando si guida in Islanda, non è difficile trovarsi ad affrontare strade sterrate e polverose, che possono sporcare davvero tanto la tua auto. Anche guidando sulle strade innevate, per esempio, la tua auto può coprirsi di fango e detriti fino a risultare sostanzialmente impresentabile. Ma non è tutto: la sporcizia e la polvere, infatti, possono coprire finestrini e parabrezza rendendoli inservibili, al punto da non consentirti nemmeno di vedere la strada. A ogni sosta fatta per ammirare i panorami, inoltre, scendendo e risalendo in auto si portano a bordo altra polvere e altra sporcizia!

Bene, abbiamo una buona notizia per te: in Islanda molte stazioni di servizio ti offrono la possibilità di lavare la tua auto autonomamente e gratuitamente. Hai capito bene! Gratuitamente!

Fai scorta di cibo e snack nelle stazioni di servizio

Pensando a una stazione di servizio potrebbero venirti in mente solo snack, patatine o altro cibo spazzatura: le stazioni di servizio islandesi, invece, ti stupiranno! Moltissime di loro, infatti, vendono alimenti freschi e, in alcune di esse, troverai addirittura una specialità della cucina islandese: gli hot dog! Devi davvero provarli: i turisti li amano!

Se durante il tuo viaggio inizi a sentire i morsi della fame, fai una tappa in una stazione di servizio e non limitarti a rifornire l’auto, fai anche il pieno di energia.

Vuoi risparmiare ancora di più durante il tuo viaggio su strada in Islanda? Fai una sosta in un negozio di alimentari prima di partire, compra gli ingredienti che desideri e prepara i tuoi piatti preferiti.

Presta attenzione alla differenza tra diesel e benzina

Potresti provenire da un paese in cui la maggior parte delle auto vanno a benzina ma, noleggiando un’auto in Islanda, ti raccomandiamo di prestare il massimo dell’attenzione e di non dimenticare che la tua auto potrebbe non essere alimentata a benzina, ma a diesel. Utilizzando un carburante al posto dell’altro, il tuo veicolo potrebbe subire dei danni (che la società di autonoleggio ti addebiterà) e potresti dover interrompere il tuo viaggio.

Prima di fermarti a fare il pieno, controlla sul contratto di noleggio se il tuo veicolo è alimentato a diesel o a benzina. Se fai rifornimento autonomamente, controlla anche di utilizzare il giusto tipo di carburante. Presso tutte le stazioni di servizio islandesi, le pompe della benzina hanno la pistola verde, mentre la pistola del diesel è nera (v. sotto).

Colore delle pompe della benzina e del diesel in Islanda

Dove trovare stazioni per di ricarica elettrica in Islanda

Se vuoi noleggiare un’auto elettrica in Islanda, vorrai anche sapere esattamente dove si trovano le stazioni di ricarica elettrica nel paese. In Islanda le stazioni di ricarica elettrica sono meno numerose rispetto alle stazioni di servizio per il carburante tradizionale e non trovarne una quando se ne ha bisogno potrebbe significare rimanere a piedi.

Nel paese sono presenti quattro marchi: Isorka, ON, Charge and Drive e le Tesla Supercharger.

Le stazioni del marchio ON sono particolarmente semplici da trovare: non dovrai infatti fare altro che scaricare la app di ON per localizzarle e verificarne lo stato. Per trovare stazioni di altri marchi, puoi anche usare PlugShare. Se stai cercando una stazione Tesla Supercharger, invece, ricorda che in Islanda ne sono presenti otto, anche se si prevede di costruirne altre.

Mappa delle stazioni di ricarica elettrica in Islanda
Mappa delle stazioni di ricarica elettrica in Islanda

Come ricaricare un’auto elettrica in Islanda

Anche se guidare per la prima volta un’auto elettrica all’estero potrebbe essere un’idea un po’ azzardata, se ne noleggi una in Islanda e non sai come ricaricarla, non hai di che preoccuparti: è un’operazione molto semplice.

La cosa più importante da ricordare? La ricarica di un’auto elettrica richiede tempo. Diversamente dai carburanti tradizionali, non si tratta semplicemente di accostare, fare il pieno e ripartire, ma è necessario aspettare effettivamente che l’auto si ricarichi, e per questo potrebbe essere una buona idea fare dell’altro nel frattempo, come trascorrere la notte da qualche parte o fare un’escursione. In base all’auto e alle sue esigenze, una ricarica completa richiede dalle 6 alle 10 ore.

Per il resto, non c’è molto altro di cui preoccuparsi, e la procedura di per sé è molto banale. Ti basterà raggiungere la stazione di ricarica e collegare la tua auto.

Quanto costa ricaricare un’auto elettrica in Islanda?

Ma quindi, quanto costa ricaricare un’auto elettrica in Islanda?

Nel 2023 i prezzi in base al tipo di ricarica, espressi in ISK per chilowattora, erano:

  • carica standard (CA 22 kW): 25 kr/kWh (0,17 EUR/kWh)
  • carica rapida (CC 50 kW): 50 kr/kWh (0,34 EUR/kWh)
  • carica rapida (CC 225 kW): 65 kr/kWh (0,45 EUR/kWh)

Come posso pagare la ricarica di un veicolo elettrico in Islanda?

Ricaricare le Tesla in Islanda

Al di là delle considerazioni sui costi della ricarica di un veicolo elettrico in Islanda, in che modo si può pagare la ricarica? È possibile farlo in due modi.

Se pensi di affidarti a Isorka o a ON, due dei principali distributori, puoi farlo utilizzando le loro app. Queste app sono anche molto comode, perché ti indicano la posizione delle stazioni di ricarica più vicine!

In alternativa, puoi noleggiare una Tesla con Lava Car e scegliere di rifornirti presso una stazione Tesla Supercharge. Farlo ti darà la possibilità di ricaricare gratuitamente il tuo veicolo in tutte le otto stazioni di ricarica Tesla presenti nel paese.


Sei pronto a scendere in strada?

Sei pronto a scendere in strada per andare alla scoperta dell’Islanda? Fare il pieno per le tue avventure è facile grazie ai nostri consigli su come spostarti in Islanda e sulle varie opzioni per fare il pieno alla tua auto o per ricaricare la tua auto elettrica.

Quando sarai pronto a prenotare il tuo viaggio su strada in Islanda, non perderti nemmeno una delle proposte di Lava Car Rental e scegli il veicolo perfetto per le tue esigenze.

Hai bisogno di altri consigli su come guidare in Islanda? Dai un’occhiata alla nostra guida ai parcheggi in Islanda.

Noleggia subito un’auto in Islanda

Altri consigli di viaggio

Informazioni sulla navetta da/per l'aeroporto di Lava Car Rental

Informazioni sulla navetta da/per l'aeroporto di Lava Car Rental

Lava Car Rental offre sempre un servizio navetta gratuito tra l’aeroporto di Keflavik e l’ufficio di Lava Car Rental. Leggi qui per tutte le informazioni.

Parcheggiare a Reykjavik, Islanda - Guida 2024

Parcheggiare a Reykjavik, Islanda - Guida 2024

Ci siamo dilungati sulla guida e sugli spostamenti in Islanda ma, a un certo punto, dovrai fermarti e parcheggiare. In Islanda non è possibile parcheggiare semplicemente dove si vuole e le leggi che regolano i parcheggi sono diverse rispetto a quelle degli altri paesi. Qui troverai tutto ciò che devi sapere per parcheggiare in modo corretto e sicuro a Reykjavik, in Islanda.

Le migliori attrazioni lungo la Ring Road in Islanda

Le migliori attrazioni lungo la Ring Road in Islanda

La Ring Road è la strada panoramica più apprezzata dai turisti in Islanda. Percorrere questa lunga strada che circonda l'isola richiede una pianificazione attenta del viaggio per godere delle migliori attrazioni. Continua a leggere per scoprire tutto sulla Strada 1 e le imperdibili attrazioni lungo il percorso in Islanda.